Eventi

30 novembre 2011

Apocalisse in pantofole

Mercoledì 30 Novembre 2011 alle ore 18.00 presso la Libreria Altroquando in via del Governo Vecchio 80 (a 100 metri da Piazza Navona) sarà presentato il volume “Apocalisse in pantofole”, primo romanzo di Francesco Franceschini, edito da VerbaVolant Edizioni.
Che cosa accadrebbe se il vento smettesse di soffiare e la pioggia di cadere?E se gli animali sparissero all’improvviso da tutte le città? Tre quarantenni, amici d’infanzia ma oggi più indifferenti e cinici, vagano tra i segni di un’imminente apocalisse cercando nell’abitudine dei gesti una difesa dalla catastrofe. Alla fine forse capiranno che il segreto della vita è continuare a porsi domande senza pretendere troppe risposte.

Francesco Franceschini, nato a Narni nel 1967, vive a Terni ed associa al lavoro di insegnante d’italiano e storia quello di speaker radiofonico presso Radio TNA Terni.

20 ottobre 2011

Per la prima volta in Italia, dal 14 settembre le Officine Farneto (zona Foro Italico) ospitano una mostra che ha contato circa 33 milioni di visitatori nel mondo con circa 13.000 persone registrate come “donatori di corpo” all’Istituto di Plastinazione di Heidelberg. Questi i numeri di BODY WORLDS – Il vero mondo del corpo umano.
BODY WORLDS del Dr. Gunther von Hagens mostra il corpo umano come non è stato fatto in nessun altra occasione, rendendo accessibile al pubblico una serie di informazioni mediche e anatomiche relegate solitamente all’ambito scientifico. Un modo molto diretto di divulgazione su tematiche come la salute e il benessere.
In mostra, troviamo oltre duecento organi e sezioni, venti corpi interi plastinati; il percorso è dedicato al cuore: dalla nascita alle patologie che possono alterarne e minarne il funzionamento, fino al decesso.

A detta di Gunther von Hagens, portare Body Worlds a Roma è un vero e proprio “ritorno a casa”, visto che nella tradizione i primi studi dell’anatomia umana sono stati effettuati proprio in italia con il Rinascimento. Difatti troviamo ispirazione nei disegni anatomici del quindicesimo secolo.

L’anatomopatologo tedesco von Hagens afferma: “BODY WORLDS ha contribuito in maniera sostanziale a determinare nel pubblico una nuova consapevolezza del proprio corpo e a sensibilizzarlo attivamente sul tema della donazione di sangue e di organi, per salvare altre vite umane”.

Mostra a Roma “Body Worlds. Il vero mondo del corpo umano”

14 giugno 2011

Raccontare Romanzo criminale

Torna l’iniziativa dei 100autori. Alla Casa del Cinema la saga firmata De Cataldo: dal film di Placido alla serie tv. Con “il Freddo” Vinicio Marchioni.

 Martedì 14 giugno alle h. 16.00 presso  la Casa del Cinema di Roma  ricominciano gli appuntamenti con la  rassegna targata 100autori, e com’è  nello spirito dell’associazione che  rappresenta tutto il mondo  dell’audiovisivo, gli incontri si aprono  alla narrazione seriale con un  appuntamento speciale che coniuga la  scrittura letteraria, a quella  cinematografica e televisiva. Riflettori  puntati su Romanzo Criminale, libro  di  enorme successo scritto  da Giancarlo De Cataldo nel 2002, poi  acclamato film di Michele Placido,  uscito nel 2005 e vincente serie tv nel 2008. Romanzo Criminale racconta da vicino tutte le vicende della terribile Banda della Magliana, che operò con delitti e depistaggi sul finire degli anni ’70.
A raccontare questo grande noir interverranno l’autore del libro Giancarlo De Cataldo, Stefano Rulli(sceneggiatore del film), Daniele CesaranoPaolo MarchesiniBarbara Petronio e Leonardo Valenti(sceneggiatori della serie TV), il produttore del Film e della serie Riccardo Tozzi e l’attore Vinicio Marchioni. Modera l’incontro lo sceneggiatore Stefano Sardo.

14 giugno 2011

Roma invasa dai templari. L’ultimo dei Templari conquista la Città Eterna. I personaggi del film rivivono nelle strade della Capitale che oggi torna indietro nel tempo.

Chi pensa che cavalli e cavalieri, streghe e superstizione appartengano ad epoche passate, oggi dovrà ricredersi…

In occasione dell’uscita nelle sale cinematografiche de “L’Ultimo dei Templari”, il nuovo film di Dominic Senacon Nicolas Cage Ron Perlman, Medusa Film, in collaborazione con Jera Communication, ha ideato una particolare “anteprima” riservata ai passanti della Capitale.

Oggi Roma si tuffa nel passato, torna al XIV secolo, epoca di guerre e di superstizione. Una pericolosa ragazza accusata di stregoneria, imprigionata all’interno di una lugubre e tetra carrozza, percorrerà le principali strade della città scortata da due cavalieri Templari e da un prete. Al termine del percorso, come nel film, un effetto speciale, un incantesimo terrificante da cui nemmeno la Città Eterna potrà salvarsi, coinvolgerà il pubblico prima nelle strade e poi nelle sale.

L’evento, che si svolgerà oggi, 14 giugno, segue fedelmente la trama del film: Behemen (Nicolas Cage) è un eroico Crociato incaricato dalla Chiesa di scortare una misteriosa ragazza, accusata di stregoneria e ritenuta responsabile dell’arrivo della Peste Nera, in un monastero dove i monaci dovranno compiere un antico rituale per salvare la regione dalla devastazione. Il viaggio, ricco d’azione, mette alla prova la sua forza e il suo coraggio. La strada è lunga e pericolosa e le insidie aumentano con l’aumentare di fenomeni inquietanti che lo porteranno a percorrere strade inesplorate e a scoprire l’oscuro segreto della ragazza. Behemen dovrà combattere forze terribilmente malvagie e sarà lui a determinare le sorti del mondo.

Da Via del Corso a P.zza di Spagna, dal Colosseo a P.zza del Popolo, preparatevi a rivivere la magica atmosfera di un passato oggi non troppo lontano…

5 giugno 2011

Sagra delle fragole a Nemi

 Domenica 5 giugno andrà in scena la 78^ edizione della Sagra delle Fragole e Mostra dei  Fiori. È una delle più blasonate, più rinomate e più antiche feste di paese non collegate a culto  religioso.

Conosciuto in tutto il mondo per la sua tradizione legata alla coltivazione delle fragole e delle  fragoline di bosco, di cui recentemente è
 stato registrato il marchio, il piccolo paese dei castelli è torna a celebrare il suo frutto prelibato  che, grazie al microclima di cui gode, ha un sapore e un profumo unici. È comunque un  prodotto ‘faticoso’: per ogni chilo di fragole raccolte, sono ore di lavoro.

Lavoro duro, perseverante e delicato, che da sempre è stato affidato alle mani gentili delle  donne: ecco perché le protagoniste della Sagra sono“le fragolare”, che sfilano in corteo per il  paese abbigliate con l’antico costume tradizionale: gonna rossa, bustino nero, camicetta  bianca e mandrucella in testa.

6 giugno 2011

Premio Simpatia

In programma il 6 giugno alle ore 18presso la prestigiosa Sala della Protomoteca del Campidoglio la quarantunesima edizione del “Premio Simpatia”, il riconoscimento – ideato dal celebre studioso della romanitàDomenico Pertica – che omaggia come sempre le eccellenze cittadine ma soprattutto i talenti sommersi e le storie umane che rappresentano il silenzioso cardine, spesso dimenticato, del vivere quotidiano.

L’evento sarà presieduto dall’Assessore alle Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale Dino Gasperini e da altre autorità istituzionali.

Fino al 7 giugno all’Oratorio Gonfalone

La IX edizione si apre con un concerto dedicato alla musica barocca

“Gli americani non vengono più”. Da anni si ripete quanto la flessione del turismo sia soprattutto causata dalla scomparsa dei massicci flussi di visitatori statunitensi. Eppure c’è chi, proprio venendo da oltre oceano, a Roma è rimasto legato e negli anni ha lavorato per creare con le forze della città un festival di musica da camera che nel tempo è diventato una certezza del panorama della città. Il violinista Robert McDuffie, affermato solista americano, dal 2003 ha creato il Rome Chamber Music Festival, che sfrutta alcune potenzialità intrinseche del settore culturale: dalla bellezza dei luoghi (l’Oratorio del Gonfalone, sede di tutti i concerti, al centro di una Roma che a inizio giugno offre il meglio della propria bellezza) all’apporto dei giovani musicisti, dall’incontro fra giovani artisti di paesi diversi all’entusiasmo per il far musica insieme, anche senza prospettive di guadagni faraonici.

Su tutto la forza magnetica di attrazione dell’Italia e di Roma, che ancora anima l’interesse di tanti musicististranieri, specialmente giovani americani, fattore che spesso si tende a trascurare o peggio a dare per scontato, raccogliendone magari i frutti alla spicciolata, senza un progetto che li faccia fruttare in modo creativo e efficace. Proprio quello che fa il festival, realtà piccola ma agguerrita, che  si apre domenica (h.21) con un concerto dedicato nella prima parte al barocco, con VivaldiCorelli e Porpora, e poi al Quintetto per pianoforte op. 81 di Dvorák. Robert McDuffie sarà fra i solisti nel concerto di apertura, insieme a tanti giovani colleghi, come nel secondo concerto di  martedì, che propone invece un curioso accostamento fra musiche di Glass (Glassworks), Frank (Quintetto per pianoforte e archi in fa min) e tre magnifiche sonate per violino e chitarra di Paganini, solista Massimo Delle Cese. La rassegna prosegue mercoledì 8 con il Terzetto op. 74 di Dvorák e il quintetto La Trota di Schubert, e si chiude  giovedì 9 con una serata di grande impegno, che accosta il quartetto n.8 di Sostakovic al Quartetto op. 59, n. 3, “Razumovsky” di Beethoven.

Dal 18 aprile al 2 ottobre 2011

 Dal 18 aprile al 2 ottobre 2011 il Museo di Roma espone settanta opere  mai esibite prima tra disegni, incisioni e dipinti che ripropongono scene ludiche  e popolari nella Roma tra il XVII e il XVIII secolo. Lo scopo della mostra è  proprio quella di creare un percorso antropologico e storico attraverso l’arte per  scoprire e indagare abitudini popolane di epoche passate.

 Data Evento: dal 18-04-2011 al 02-10-2011
 Luogo: Musei di Roma – Piazza di San Pantaleo, 10, 00186 Roma – Roma –  (Roma – RM)

10 Giugno, ore 19.00

presso il Centro culturale “Come Un Albero”

LABORATORI VISIVI
è lieta di presentare il libro di Manuela De Leonardis
“A TU PER TU CON I GRANDI FOTOGRAFI”
Edizioni Postcart

Dietro una grande fotografia c’è un grande autore; spesso però conosciamo solo le opere, mentre il volto e la personalità di colui che lavora dietro l’obiettivo rimane privilegio di pochi.
Il libro di Manuela De Leonardis, A tu per tu con i grandi fotografi, edito da Postcart nella nuova collana Postwords, offre la possibilità di conoscere brevi frammenti della vita e del lavoro di alcuni dei più grandi maestri della fotografia italiana e internazionale, attraverso una serie di interviste, realizzate dal vivo, tra il 2004 e il 2010 e pubblicate su varie testate tra cui “Il Manifesto”, “Alias” e “Art a part of Cult(ure)”.
Nell’intimità della propria casa, o durante lo svolgimento di un festival di fotografia, Manuela De Leonardis, ha incontrato venticinque grandi autori e ha chiesto loro di raccontarsi, di spiegare come nasce il lavoro di un grande fotografo, di riflettere sulle decisioni affrontate, dei sacrifici e delle difficoltà vissute durante alcuni particolari momenti, i maestri da cui hanno preso ispirazione, le scelte stilistiche e infine, la vita fuori dalla fotografia.
Conversazioni che permettono di scoprire curiosità, sguardi e prospettive di coloro che sono abituati a comunicare attraverso le immagini, ma che in questo volume, svelano le proprie idee e riflettono sul valore e sul ruolo della fotografia.
Intervengono Manuela De Leonardis e Claudio Corrivetti, direttore della Casa Editrice Postcart.

L’ingresso è gratuito

18 giugno 2011 

BORGHETTA STILE summer edition @città dell’altra economia

La festa dance che vi ha fatto ballare per tutta la stagione, vi regala una serata in una location immensa e strepitosa situata nel cuore di Roma, per una notte che si preannuncia indimenticabile, al ritmo della dance anni 90 e delle migliori hits che avete ballato durante le nostre feste!!

Start at 22.30

BORGHETTA STILE
(Dance anni ’90 e non solo)

Opening act:
HopeNotHype
(surf,happy,revival,boogie boogie,50’s, 60’s, 70’s,80’s)

Visuals by Blitz Inc
Photoshooting by Sheila

Ingresso 7 euro

dal 20 ottobre 2010 al 24 giugno 2011

Esaminare il multiforme rapporto fra filosofia e vita

questo è il ricco programma di Cafè-philo 2010-2011 presentato alla Sala Santa Rita di Roma, un’occasione di scambio e di dialogo per promuovere una nuova forma di dibattito pubblico sulla complessità delle esperienze umane e sui grandi interrogativi dell’esistenza.
L’iniziativa è presentata dall’Associazione culturale Vivere con Filosofiaa cura della professoressa Rosanna Buquicchio ed è promossa dall’Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione di Roma Capitale con la collaborazione di Zètema Progetto Cultura.

Dal 26 maggio al 2 luglio 2011 

presso la Casa della Memoria e della Storia

“Fatti, luoghi e simboli” , la mostra che racconta con le immagini gli intensi e drammatici avvenimenti vissuti dalla Capitale, dai bombardamenti anglo-americani del luglio 1943 alla Liberazione di Roma nel giugno del 1944.

I sedici pannelli della mostra fotografica propongono circa 70 immagini tra fotografie, stampe e riproduzione di documenti originali dell’epoca, tratta da archivi storici italiani ed esteri. L’esposizione si divide in sezioni tematiche “Bombardamenti su Roma”; “25 luglio e caduta del regime fascista”; “8 settembre e battaglia di Porta San Paolo”; “Deportazione e rastrellamenti del ghetto ebraico e del Quadraro”; “Fucilazioni di Forte Bravetta”; “Attacco di Via Rasella”; “Strage delle Fosse Ardeatine”; “Partiti e movimenti della Resistenza romana”; “Carcere di Via Tasso”; “Stampa clandestina”; “Arrivo degli Alleati e Liberazione di Roma”.

All’inaugurazione prevista il 25 maggio ore 18.00 saranno presenti Massimo Rendina,Presidente dell’ANPI di Roma e Lazio e i due curatori Davide Conti Michela Ponzani.

Dal 26 maggio al 21 giugno 2011

Uno straordinario viaggio nella monumentalità surreale in programma dal 26 maggio al 21 giugno 2011 alla Sala Santa Rita di Roma con la mostra “Gerry Turano. Elucubrazioni Monumentali”.

Di fronte al tema imponente della grandezza monumentale di Roma, l’artista e designer Gerry Turano sceglie di trattare con ironia i concetti più profondi liberandoli dai loro aspetti celebrativi e divertendosi con rappresentazioni grafiche, eseguite a mano libera, di monumenti (im)possibili. Alcuni di questi, tracciati di getto su supporti di fortuna magari nel corso di una passeggiata romana.
Sono divertenti schizzi su foglietti e post-it collocati su tre diverse istallazioni ed anche modelli in resina plastilina di alcuni di questi bozzetti. A completamento, un breve video che accompagna questo viaggio nella monumentalità surreale.

Dal 18 Giugno al 24 Luglio 2011

Rock in Roma a Capannelle: tutti i concerti dell’estate 2011

Come ogni anno l’estate romana si colora delle tinte forti del Rock e si prepara ad accogliere artisti internazionali per ballare e cantare sotto il cielo stellato dell’Ippodromo delle Capannelle con Rock in Roma!
Rock in Roma apre i battenti il 18 Giugno con il gruppo statunitense dei 30 Seconds to Mars, la band che oltre a suonare un rock che più rock non si può, arricchisce le proprie performance dal vivo con immagini simboliche e di grande impatto.
Tra i concerti da non perdere segnaliamo:
Gruppi italiani: i Subsonica il 30 Giugno; gli Afterhours il 6 Luglio; Fabri Fibra il 9 Luglio; Franco Battiato il 15 Luglio; Daniele Silvestri il 18 Luglio.

Gruppi internazionali: The Chemical Brothers + Special Guest DJ SET il 13 Luglio; Ben Harper + Robert Plant & the Band of Joy il 19 Luglio; Skunk Anansie il 20 Luglio; Jamiroquai il 22 Luglio; MOBY + DJ SET il 24 luglio.

Molti altri protagonisti del Rock internazionale vi aspettano per un’estate dal ritmo incalzante e vibrante!

Fino al 12 giugno 2011

Il mito dell’Italia nell’Inghilterra Vittoriana

Dal 24 febbraio al 12 giugno 2011, la Galleria Nazionale d’Arte Moderna presenterà al pubblico una grande respettiva sull’arte inglese del secondo Ottocento ed intitolata Dante Gabriel Rossetti Edward Burne-Jones. Il mito dell’italia nell’inghilterra vittoriana. Saranno esposte più di 100 opere, provenienti da prestatori privati e musei internazionali, molte delle quali per la prima volta in Italia.

Il costo del biglietto:

– intero 10 euro
– ridotto 8 euro

Luogo:Galleria Nazionale d’Arte Moderna – Viale delle Belle Arti, Roma

Dal 18 giugno al 29 luglio 2011

Roma incontra il mondo 2011

Arriva puntualissimo l’annuncio dell’edizione 2011 di Roma incontra il mondo, una delle più longeve e apprezzate rassegne dell’Estate romana. Anche quest’anno al laghetto di Villa Ada, anche quest’anno con un programma che concilia alcuni dei migliori nomi del panorama rock e cantautoriale con uno sguardo attento alla world music.

Il diciassettesimo anno verrà inaugurato il 18 giugno per concludersi il 29 luglio con la festa di chiusura affidata al solito Daniele Sepe e alla sua band. Tantissimi i nomi in cartellone con almeno una manciata di ‘imperdibili’: l’elettronica di Caribou insieme ai Battles il 23 giugno, Yann Tiersen l’11 luglio, Alex Britti il 13 e i Verdena il 17 dello stesso mese e ancora le voci al femminile di Cristina Donà il 5 luglio, Suzanne Vega il 20 e Cesaria Evora il 24.

L’acesso a Roma incontra il mondo è da via di Ponte Salario e l’area é aperta al pubblico dalle ore 20, mentre i concerti iniziano alle ore 22. I singoli biglietti hanno costi diversi, ma è possibile acquistare un abbonamento a 7 concerti consecutivi per 15 euro

Fino al 30/05/2011

Architettonici mostra personale di Carlo D’Orta

La Mostra è a cura di Floriana Tondinelli e sarà esposta fino al 30 Maggio, dopo essere approdata a Monaco di Baviera presso l’Istituto italiano di Cultura e Achitektenkammer Baden-Württemberg di Stoccarda.

Il progetto italo-tedesco è patrocinato dalla Direzione generale per la Promozione culturale del Ministero degli Affari Esteri e dalla Galleria Tondinelli.

La mostra omaggia il lavoro di Carlo D’Orta, esponendo le sue opere tra cui fotografie appartenenti ai cicli Berlino, Vibrazioni, Mediterraneo, Venezia.

La mostra presenta gli ultimi lavori di Carlo D’Orta, a partire da immagini reali, realizzati, in formati medi e grandi, fotografie appartenenti ai cicli Berlino, Vibrazioni, Mediterraneo, Venezia.

«Il paesaggio metropolitano nel ciclo Vibrazioni crea atmosfere uniche, in bilico tra l’onirico e il metafisico, raggiungendo traguardi di elevata qualità estetica e acume poetico. L’elemento fondamentale che crea visioni suggestive è il cristallo, sono le vetrine dei negozi, che con i giochi di luce trasformano una materia funzionale e la sublimano a scenario artistico e vibrante. Nel ciclo MediterraneoCarlo D’Orta sublima attraverso i suoi riflessi luoghi antichi, luoghi dell’immaginario collettivo, vissuti perché appartenenti alla nostra cultura»

VIII edizione, fino al 29/05/2011

Pedalate , concerto e pic-nic per la manifestazione che vuole una città sostenibile

Si svolgerà dal 27 al 29 maggio l’ottava edizione de La Ciemmona, la Critical Mass Interplanetaria che vede riunite migliaia di biciclette da tutte le parti del mondo. Durante un intero fine settimana tutti i partecipanti alla grande manifestazione in bici denunceranno un sistema completamente basato sull’utilizzo dei veicoli motorizzati e in allegria porteranno in città un’alternativa (sostenibile ed ecologica) agli attuali metodi di vita frenetici e ai numerosi problemi di traffico.

Il programma prevede venerdì il compleanno della Critical Mass Roma con partenza alle 18 da Piazza delColosseo e poi cena e concerto al Parco degli Acquedotti organizzata dal CSOA Spartaco. Sabato di nuovo biciclettata dalle 16 da Parco Schuster (giardini Basilica San Paolo) e la sera cena e concerto di Capone & Bungt Bangt presso CSOA ex-Snia Viscosa (in via Prenestina 173). Domenica si conclude con un pic-nicdefaticante, si parte alle h.12 da Parco di Traiano (Colle Oppio) e poi tutti a Villa Pamphili.

Fino a domenica 29/05/2011

Abiti, libri e brunch al mercatino per vintage addicted di Elizabeth the first

Se questo week-end passate per il centro di Roma e vi imbattete in strane conversazioni che trattano divestiti, kili e vintage non preoccupatevi! Significa solo che vi siete imbattuti in “Happy Kilo”, il primomercatino di accessori e abbigliamento vintage che si paga al kilo, proprio come frutta e verdura.Happy Kilo è ideato dal marchio vintage A.N.G.E.L.O e da Elizabeth the first, location fresca di inaugurazione che ospita l’evento. Si parte venerdì 27 con la presentazione del libro “Passione Vintage” di Isabel Wolff, editore da Leggereditore che ha come protagonista una collezionista di abiti d’epoca.

Sabato presenti anche le borse d’epoca di Opherty e Simona P., griffe di accessori americani anni ’50. Per la giornata di chiusura invece, brunch domenicale dalle h.11 alle 14.

All’Eliseo dal 27 al 29 maggio 2011

Il noto regista di Castellammare di Stabia porta in scena un’acuta versione internazionale dei ‘Risvegli’ di Oliver Sacks

Teatrante di fama e tempra, con una cifra estetica intransigente che spesso ha infranto i compartimenti stagni di una critica disabituata al nuovo, Antonio Latella ha nella prospettiva internazionale la sua dimensione ideale. Non che la drammaturgia, i modi e i tempi del teatro italiano gli siano avulsi: solo che per risultanti estetiche, linguaggi sperimentati, direzioni intraprese e dichiarata esterofilia, il suo teatro si capisce meglio se osservato con gli occhi di un cittadino del mondo.Il discorso vale anche e soprattutto nel caso dell’atteso debutto romano di “[H] L_Dopa”, in programma nel cartellone di Eliseo Mondo, spettacolo applaudito allo scorso Napoli Teatro Festival ed esito di un progetto che ha coinvolto 14 attori di 5 nazioni diverse riuniti dopo l’esperienza dell’Ecole des Maitres del 2006: una Babele di lingue e ritmi, riflettente le ‘antropologie’ degli interpreti, volutamente mantenuta da Linda Dalisi, che ha curato con il regista una drammaturgia collettiva e ‘partecipata’.

Si tratta di un progetto ambizioso di elaborazione teatrale degli appunti di Oliver Sacks (neurologo-scrittore, alfiere della cosiddetta ‘letteratura clinica’ in voga nel XIX secolo – riguardanti i pazienti affetti da encefalite letargica da lui curati durante gli anni ‘60. Raccolti nel libro “Risvegli”, già alla base della sceneggiatura per l’omonimo film con Robert De Niro e Robin Williams, gli studi e le riflessioni del medico-autore riguardano soprattutto le possibilità quasi ‘magiche’ della L-Dopa, l’unica sostanza capace, appunto, di risvegliare i malati dal torpore in cui la patologia li pone. In tre fasi – i parenti, la malattia e il sogno – seguiamo, fino a confonderne i confini, le metamorfosi dei protagonisti dalla a-normalità della condizione di internati a quella di una normalità solo apparente e in costante, magmatica ebollizione resa possibile solo grazie al miracoloso farmaco-elisir. E dunque: qual è il confine fra follia e normalità? Dov’è il coraggio di mostrarsi diversi? Perché sappiamo inventare favole che poi non abbiamo la forza di vivere? Viva la vita, e che ognuno abbia la sua dose di L-Dopa!

fino al 25/09/2011
Al Palazzo delle Esposizioni la grande mostra su cinquant’anni di premiato design industriale italiano.

I progetti simbolo del saper fare italiano, premiati dal “Compasso d’Oro” dell’ADI (Associazione Design Industriale), sono i protagonisti della collezione proposta al Palazzo delle Esposizioni fino al 25 settembre. Curata da Enrico Morteo, la mostra “Unicità d’Italia” rientra nella programmazione ufficiale per i150ennale dell’Unità d’Italia.Il profilo buffo, inconfondibile, della Fiat 500 (e quello più spartano della Panda), la macchina per scrivere portatile Lettera 22 Olivetti, lampada Eclisse disegnata da Magistretti dopo lo sbarco sulla Luna o, fra i più recenti, il cucchiaio-forchetta ecocompatibile “Moscardino”.

Sei percorsi tematici per l’evoluzione veloce e sapiente del design tricolore, versatile (oggetti davvero familiari, spesso democratici) e unico. Ad arricchire la mostra, le fotografie di Ugo Mulas e i manifesti pubblicitari più creativi.

In contemporanea, a La Pelanda del Macro a Testaccio, una selezione di 400 nuovi prodotti che concorreranno al Compasso 2011. E, per tutta la durata dell’Estate Romana, eventi culturali e gastronomici Made in Italy.

Dal 31/03 al 19/06/2011

ROMA. SULLE ORME DI CARAVAGGIO

Per gli amanti dell’arte, ecco a voi un itinerario da non perdere.

Nell’ambito delle iniziative realizzate per il IV Centenario della morte di Michelangelo Merisi da Caravaggio (1571-1610), Rossella Vodret – Soprintendente Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale di Roma – ha ideato e curato “Roma. Sulle orme di Caravaggio”, un itinerario che dal 31 marzo al 19 giugno 2011, in collaborazione con il Comune di Roma, ripercorre e racconta i fatti salienti del pittore nella Roma in cui visse tra il 1596 e il 1606, ricostruiti dai documenti d’archivio e dalle mappe del ‘600.

Il centro storico di Roma, intensamente vissuto, ora come nel ‘600, è miracolosamente rimasto inalterato, ed è quindi possibile ritrovare i luoghi in cui Caravaggio ha vissuto, trionfato e sofferto e creato i suoi straordinari capolavori,. Muoversi in una parola sui suoi passi, penetrando con lui nell’ambiente e nella vita dell’epoca.

Dal 31 marzo al 19 giugno, “Roma. Sulle orme di Caravaggio”, guidati da storici dell’arte, i visitatori potranno passeggiare per le vie del centro storico di Roma, ripercorrendo la vita tormentata del grande Maestro e riscoprirne i capolavori nelle chiese di Sant’Agostino e di San Luigi dei Francesi.

L’itinerario parte da Sant’Ivo alla Sapienza, dove è in corso la mostra “Caravaggio a Roma. Una vita dal vero”, per procedere verso Palazzo Madama, residenza del Cardinal Del Monte (e di Caravaggio nei suoi anni giovanili). Si raggiunge Piazza Navona, teatro di numerosi aggressioni e arresti che vedono Caravaggio protagonista: qui infatti viene fermato dagli sbirri per detenzione d’armi in luogo pubblico nel 1598 e aggredisce, qualche anno dopo, il notaio Pasqualoni in difesa di Lena Antognetti, “donna di Caravaggio” e sua modella prediletta.
Passando per il vicolo del Salvatore e via della Dogana Vecchia si arriva alla chiesa di San Luigi dei Francesi, che custodisce tre grandi capolavori: Il Martirio di San Matteo, San Matteo e l’angelo, La Vocazione di San Matteo, commissionati per la cappella del Cardinal Contarelli. Dalla chiesa di Sant’Agostino, nella quale è possibile ammirare la famosa Madonna dei Pellegrini, si passa per via della Scrofa dove si trovavano le botteghe più frequentate da Caravaggio, in particolare quelle del barbiere, del sellaio, del pellaio Sinibaldi e soprattutto del pittore Lorenzo Carli primo vero punto di riferimento romano per il Maestro. Da via del Corso si costeggia la Basilica dei Santi Ambrogio e Carlo al Corso, la zona in quell’epoca era malfamata e frequentata da balordi e cortigiane.
Si prosegue per piazza della Torretta, dove Caravaggio studiò con il Cardinal D’Arpino, si avanza poi su via della Lupa, sede un tempo dell’”Osteria della Lupa” frequentata dal Merisi. Procedendo per via della Pallacorda dove Caravaggio uccise Ranuccio Tomassoni si giunge, infine, all’ultima sosta in vicolo del Divino Amore per scoprire ancora intatta la casa dove Caravaggio abitò nel 1605. Il percorso termina con Palazzo Venezia, attualmente sede di due mostre “La bottega del genio” e “Caravaggio. La Cappella Contarelli”.

Da non perdere.

13-14-15/05/2011

FLORACULT I CASALI DEL PINO

2ª EDIZIONE MOSTRA MERCATO DI FLOROVIVAISMO AMATORIALE

Per tutte le coppie amanti della natura, del verde, dei colori … Questo è l’evento che fa per voi: tre giorni (13-14 e 15 Maggio) all’insegna del “pollice verde”.

FLORACULT è una manifestazione nata per contribuire a riportare la natura al centro della cultura, in un processo di integrazione di cui oggi è impensabile fare a meno.

Nel contesto del degrado urbano e dell’emergenza ambientale la cultura verde è un linguaggio universale che può cominciare anche dallo spazio ristretto di un terrazzo.

Attraverso la partecipazione di esperti vivaisti FLORACULT si propone come laboratorio di idee e stimolo per la diffusione e lo sviluppo della conoscenza e dell’uso di piante adatte ad essere coltivate nei nostri giardini e balconi.

La Tenuta “I Casali del Pino”, alle porte di Roma Nord, è a soli 8 km in linea d’area dal Colosseo e si estende su 174 ettari di campi e colline.

È all’interno del Parco di Veio, in quella splendida campagna romana eletta a “paesaggio ideale” da pittori come Claude Lorrain e Nicolas Poussin, che nel 600 con le loro opere hanno fortemente influenzato il giardino pittoresco inglese.

Per maggiori informazioni:  http://www.floracult.com/

14/05/2011

LA NOTTE DEI MUSEI

Appassionati d’arte, sentite il desiderio di conoscere o riscoprire il patrimonio culturale italiano? Magari, in compagnia del vostro partner? Il vostro lavoro vi costringe a degli orari proibitivi? Ecco l’evento che fa per voi!

Sabato 14 maggio 2011 la città di Roma aderisce, per il terzo anno consecutivo, all’appuntamento con “La Notte dei Musei”, che dal 2005 si svolge con successo in tutta Europa e che quest’anno coinvolgerà oltre 3000 musei e 40 paesi.

I musei statali, i musei civici, le biblioteche comunali, i musei privati, le accademie e le istituzioni culturali straniere, l’Università Sapienza, gli istituti e le case di cultura, i palazzi storici di Roma saranno aperti straordinariamente e gratuitamente dalle 20 di sera fino alle 2 di notte.

La Notte dei Musei di Roma, che nel 2010 è risultata tra le più partecipate d’Europa con più di 150.000 spettatori, coinvolgerà quest’anno oltre 80 importanti spazi culturali ed espositivi della Capitale, che apriranno gratuitamente al pubblico, tra cui MUSEI CAPITOLINI, MACRO, CENTRALE MONTEMARTINI, GALLERIA BORGHESE, PALAZZO BARBERINI, PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI, SCUDERIE DEL QUIRINALE, CASTEL SANT’ANGELO, GALLERIA NAZIONALE ARTE MODERNA (GNAM) e MAXXI.

La Notte dei Musei è promossa Roma Capitale, Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico – Sovraintendenza ai Beni Culturali, dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, e dalla Camera di Commercio di Roma.
Il progetto e il coordinamento organizzativo sono a cura di Zètema Progetto Cultura.

Vi consigliamo di consultare i numerosi appuntamenti proposti, che spaziano dalla musica al cinema, cliccando sul link qui di seguito: http://www.romace.it/generale/articoli/notte_dei_musei_2011_a_roma_24183

Buona scelta e soprattutto, divertitevi!

14–16–17/05/2011

BENJAMIN BRITTEN: WAR REQUIEM

ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA

Cosa c’è di meglio di una serata all’insegna della musica, quella con la M maiuscola? Lasciatevi rapire dalle note di Britten, insieme al vostro amore.

Anno 1962: 5 giorni dopo l’inaugurazione della nuova Cattedrale di Coventry, in Inghilterra, sotto il tetto e tra le quattro mura dell’edificio sacro ricostruito da Sir Basil Spence ha luogo, il 30 maggio, la prima mondiale del più alto canto di pace del XX secolo: il War Requiem di Benjamin Britten, assoluto capolavoro di un compositore già da tempo definitivamente consacrato nell’Olimpo dei grandi della musica di ogni tempo.

Utilizzando il testo del Requiem latino (lo stesso, per intenderci, usato da Mozart e da Verdi), interpolato con i lancinanti testi poetici di Wilfred Owen, morto in trincea una settimana prima della fine della Grande Guerra, Britten si propone di creare un’opera di respiro universale che parli a un pubblico più vasto possibile.

Semyon Bychkov direttore

Marina Poplavskaya soprano

Andrew Staples tenore

Dietrich Henschel baritono

Per saperne di più ed acquistare i biglietti:  http://www.santacecilia.it/notizie/2010/warrequiem.html

Tra il 19/05/2011 e il 23/06/2011

LETTERATURE FESTIVAL 2011 

Decima edizione del “Letterature Festival Internazionale”, che si terrà tra il 19 Maggio e il 23 Giugno nella splendida cornice della Basilica di Massenzio nel Foro Romano.

Come nelle precedenti edizioni, il Festival propone incontri pubblici dove autori italiani e internazionali si confrontano su un tema specifico che, per questa l’edizione 2011, è Storia/Storie.

Oltre a letture e discussioni pubbliche, verrà dato ampio spazio all’arte e alla musica e, durante ogni serata, la “kermesse” ospiterà le immagini delle opere di un artista italiano scelto dall’autore ospite accompagnate da dj set di altissimo livello .

Come nelle altre edizioni, sono previsti alcuni eventi speciali dedicati quest’anno alla letteratura russa (in onore dell’anno della cultura russa in Italia, 9 Giugno), agli autori finalisti del Premio Strega 2011 (16 Giugno) e ad Elsa Morante (23 Giugno), considerata l’autrice che ha indagato maggiormente il rapporto tra storia e letteratura, tra verità dei fatti e dell’immaginazione poetica.

http://www.comune.roma.it/wps/portal/pcr?contentId=NEW156574&jp_pagecode=newsview.wp&ahew=contentId:jp_pagecode


25/05/2011

RAINBOW MAGICLAND, INAUGURAZIONE UFFICIALE

Un tempo, la magia era ovunque.

Poi, gli uomini persero la capacità di sognare e la magia scomparve dal nostro mondo… Cosa state aspettando per riappropriarvene?

Rainbow MagicLand è il nuovo grande parco divertimenti a tema ubicato nel comune di Valmontone, a circa 40 kmdal centro di Roma.

Rainbow MagicLand si sviluppa su una superficie complessiva di 600.000 mq e offre ai suoi visitatori 35 attrazioni di vario tipo (tra cui launch coaster, mine train, spinning coaster, spillwater, river rafting, drop tower, flying island, dark-ride).

L’elemento principale del parco Rainbow Magicland è la magia: castelli fatati, valorosi vichinghi, magiche fate, potenti stregoni ed esperti avventurieri. Il parco ha ben 24 aree a tema, seidelle quali ispirate ad alcuni personaggi del Gruppo Rainbow: le fatine Winx, Zick ed Elena di Monster Allergy, l’avventuriero Huntik e PopPixie.

Qualsiasi altra informazione è disponibile qui: http://www.rainbowmagicland.it/parco.asp

Dall’8/06 al 9/07 2011

Ricordando Pavarotti a Night at the Opera

Dall’8 giugno al 9 luglio 2011 ogni mercoledì, giovedì, venerdì e sabato all’Auditorium Conciliazione – Via della Conciliazione, 4 Roma

 Per ricordare il Big della musica italiana, Luciano Pavarotti, cantante conosciuto in tutto il mondo per aver “incendiato” milioni e milioni di cuori, è stato organizzato uno spettacolo unico con le arie più famose delle più note opere liriche, che hanno reso nota l’Italia nel mondo come “il paese del Bel Canto”.

Un percorso emozionale che inizia con la mostra inedita “REMEMBER PAVAROTTI” un viaggio all’interno delle memorie pubbliche e private del grande Tenore che nei suoi 40 anni di carriera con la sua voce, il suo carisma e il suo talento è stato motivo di orgoglio per tutti gli italiani. Un’emozione che prosegue con lo spettacolo dal vivo e termina con “I SAPORI DEL BEL PAESE” una cena-buffet con specialità culinarie di tutta Italia accompagnate dai vini delle migliori cantine ACQUISTA I TUOI BIGLIETTI PRESSO Botteghino AUDITORIUM CONCILIAZIONE Via della Conciliazione, 4 ROMA (dal lunedi al venerdi dalle ore 12 alle ore 18).  Sono disponibili solo 100 posti.

Web: Auditorium Conciliazione

Call Center +39 899 500 055

 Acquista biglietti On-line

18/06/2011

Concerto dei 30 seconds to Mars

Per gli amanti del Rock, il trio delizierà i propri fan presso l’Ippodromo delle Capannelle, Via Appia 1255, Roma.

Apriranno la rassegna Rock in Roma 2011, con un imperdibile show live i 30 seconds to Mars. La band dei fratelli Leto, si esibirà sul palcoscenico dell’Ippodromo di Capannelle, insieme a 2 guest star ancora da annunciare il 18 giugno 2011.  Il gruppo statunitense ha vinto il Best Rock agli ultimi EMA di Madrid.  I biglietti sono acquistabili sul circuito Seatwave.

Per maggiori informazioni visitate il sito :http://www.rockinroma.com/

26 maggio 2011

Wine Kiss Night 2011

Stanchi della solita serata a senso unico? Non sapete come sorprendere il vostro partner ? Un’idea originale come questa fa al caso vostro!

 Il 26 maggio 2011, appuntamento al Ketumbar di Roma per la degustazione delle eccellenze enogastronomiche, con una nuova edizione di Wine Kiss Night.

Wine Kiss Night è un’iniziativa dedicata al lancio, alla valorizzazione ed alla celebrazione ogni volta di un’unica azienda protagonista, che presenta le sue specialità. DJ set e disco-degustazione dal vivo, creano una serata d’atmosfera, conviviale e allo stesso tempo capace di accendere i riflettori sui prodotti dell’azienda e “raccontare” le ricercatezze agroalimentari ad un parterre altamente selezionato.

Luogo: Ketumbar – Via Galvani 24, Roma – Roma – (Roma – RM)

Sito Web: http://www.winekiss.it/

Dal 1 al 2 luglio 2011

Concerto Vasco Rossi

Il calendario del grande rock dal vivo annata 2011 prende corpo con l’annuncio dell’evento clou: il ritorno di Vasco Rossi allo stadio Olimpico, in cartellone il primo luglio. Il numero uno della musica italiana ha appena inciso il nuovo singolo “Eh… già”, apripista dell’album che verrà pubblicato a fine marzo. Ovviamente tutte le nuove canzoni saranno in primo piano nello show principe della prossima Estate Romana. Vasco sarà in concerto anche a Venezia l’11 giugno, dove aprirà il tour all’Heineken Jammin’ Festival , il 16 e 17 giugno a Milano, il 26 giugno a Messina, ultima data a Roma per il gran finale.

Per le prevendite del concerto di Vasco Rossi bisognerà attendere ancora qualche giorno: ai box office dalle 10 di mercoledì 17, qualche giorno prima sui siti internet autorizzati (info 02 53006501). Sono invece già aperte le prevendite di molti altri concerti di ampia portata.

Date: 1 e 2 luglio Stadio Olimpico, Roma
Acquista il biglietto

ARTE

I musei del sabato sera
aperti fino all’una di notte

Dal 25 giugno al 3 settembre diciannove spazi espositivi: dai Musei Capitolini al Macro di Testaccio proporranno spettacoli, teatro e musica dal vivo

I musei del sabato sera aperti fino all'una di notte I Mercati di Traiano

E’ una movida diversa che quest’estate Roma offrirà agli avventori della notte. Oltre alle discoteche e alle scorribande nei pub, il sabato sera la Capitale terrà spalancate le porte dei suoi musei, proponendo nella maggior parte dei casi spettacoli, teatro e musica dal vivo. Dal 25 giugno al 3 settembre, diciannove spazi espositivi, dai Musei Capitolini al Macro di Testaccio, saranno aperti al pubblico fino all’una di notte e la formula, annuncia l’assessore Dino Gasperini, potrebbe diventare permanente nell’offerta culturale capitolina.

“Metteremo insieme musica, teatro, poesia, tutte le arti in dialogo, per rendere Roma ancora più bella – spiega Gasperini – e e uesta iniziativa sarà anche un volano per il turismo perchè coinvolgerà anche le migliaia di visitatori che continuano ad affollare i nostri spazi museali. Offriremo un’alternativa credibile ai soliti sabati persi nelle bevute sostituendo con la cultura il nulla che anima alcune strade della nostra città”.

Tra gli eventi in programma: il 27 e 28 giugno uno spettacolo di musica e teatro nel museo di Villa Torlonia; il 7 luglio danza, letture e sfilate nel cortile di Palazzo Braschi, il 22 e 23 luglio Jazz alla Centrale Montemartini; e dal 1 al 18 settembre l’Odysseus Dance Opera al Foro di Traiano. In questi casi il biglietto per assistere allo spettacolo comprenderà anche la visita al museo.

“Durante la ‘Notte dei musei’ – commenta l’assessore alla cultura – ci siamo ritrovati di fronte a strutture strapiene e gente seduta per terra e abbiamo pensato: ‘Abbiamo fatto qualcosa di grande’. Oggi riteniamo di aver fatto qualcosa di ancora più grande e se va bene la sperimentazione di quest’estate vogliamo rendere questa iniziativa permanente”. I costi, per l’esordio nell’Estate Romana, sono di 44 mila euro, ma l’obiettivo è autofinanziare il progetto attraverso la vendita dei biglietti.

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. Karolyn
    Giu 14, 2011 @ 20:05:57

    Racontare Romanzo Criminale trop bien!! Je veux y aller! Merci pour l’info 😉

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: